Make your own free website on Tripod.com




Rifugio Escursionistico di Pieja


Rifugio Escursionistico di Pieja di proprietà del comune di Cagli (PU)
(C.E.A.- Centro di Educazione Ambientale - rete Regionale Marche).



Denominazione: Rifugio Escursionistico di Pieja di proprietà del comune di Cagli in gestione dal 1997 alla Coop. La Macina Azzurra - CEA della rete Regionale delle Marche.

Localizzazione: Il villaggio di Pieja, assai caratteristico, si trova in comune di Cagli, provincia di Pesaro-Urbino, è arroccato lungo una delle più belle e selvagge valli del M. Nerone (1530 msm) su un altopiano pensile a circa 700 m slm. Questa caratteristica località è conosciuta per il suo grande doppio arco naturale di roccia detto di Tondarca" (Fonte dell'Arco); tutta la zona infatti è ricca di caverne grotte e fenomeni carsici.

Capacità ricettiva: Il rifugio è dotato di: cucina, sala polivalente per max 20 persone, 5 camere su due piani per un totale di 16 posti letto cosi suddivisi 1° piano due camere da 5 e 2 posti letto 2° piano due camere da 5 e 4 posti letto, i servizi sono al piano. Spazi estemi ampio piazzale antistante la struttura. Inserimento nel complesso naturale del massiccio del M. Nerone.

Periodi: Da maggio a settembre.

Raggiungibilità: Con auto, pulmino o pullman di piccole dimensioni (fino a max 30 posti), su strada asfaltata.

Per informazioni e prenotazioni:
valerio@lamacina.it
tel. 0721 700224 - cell. 335 1230615

A richiesta:
escursioni guidate
con esperte guide
ambientali